ITA | ENG
  • Il giornale Gait & Posture specializzato nella divulgazione di articoli e pubblicazioni cliniche su tutti gli aspetti del movimento e dell’equilibrio, ha pubblicato un nuovo studio clinico-scientifico relativo agli effetti del dispositivo Equistasi sull’equilibrio generale e la postura del paziente affetto da malattia di Parkinson.

    Il trial è stato condotto da esperti e specialisti, da anni impegnati nella ricerca di una strada percorribile verso una terapia efficace per curare questo disturbo: il lavoro ha coinvolto il team di docenti e ricercatori dell’università di Padova, supportati dalla Prof.ssa Fabiola Spolaor e il Dott. Daniele Volpe.

    Il gait che caratterizza la malattia di Parkinson, è una componente chiave della disabilità motoria dei pazienti, il cui ciclo dell’andatura è influenzato negativamente dall’instabilità posturale e dalla tendenza alla camptocormia (piegamento in avanti), che si traduce in una diminuzione della velocità del passo e in un alto rischio di cadute.

    Nella malattia di Parkinson, Equistasi® viene proposto come supporto prezioso nella terapia seguita, in grado di migliorare l’equilibrio del paziente, aumentarne la stabilità fisica e conseguentemente ridurre il rischio di caduta.

    La pubblicazione integrale è consultabile su Gaitposture.com e Researchgate.net.