ITA | ENG
  • Le Vibrazioni Meccaniche Focali (FV) possono essere uno strumento riabilitativo efficace nel miglioramento delle performance propriocettive nei pazienti affetti da SM (1) con e senza segni piramidali evidenti (2).

    L’effetto delle vibrazioni sembrerebbe agire sia a livello spinale con una riduzione di H Reflex e quindi con effetti positivi sulla spasticità (3), sia migliorando le comunicazioni propriocettive tra SNP e SNC con miglioramenti anche nell’equilibrio e nella deambulazione dei pazienti (4).

    Molti sono gli strumenti o le attrezzature che possono erogare FV sulla cute dei pazienti ma non tutti soddisfano dei requisiti fondamentali:

    • Multi-applicabilità: rappresenta i punti di stimolazione, in pazienti con gradi di compromissione medi (EDSS 3,5-5,5). Per poter massimizzare le risposte propriocettive in relazione all’obiettivo di equilibrio e deambulazione, sono necessariamente più di uno.
    • Indossabilità: per mantenere i benefici delle terapie vibratorie, i pazienti hanno la necessità di usufruire in maniera continuativa delle FV e il ritornare sempre in struttura per la somministrazione solleva una problematica forte in termini di fruibilità.

    Il dispositivo Equistasi® soddisfa in pieno questi requisiti, vista la sua semplicità di auto-utilizzo dopo una prima formazione ai pazienti o ai propri caregiver.

    Studi recenti identificano come le vibrazioni impercettibili abbiano capacità maggiori di quelle percettibili nell’amplificare gli stimoli propriocettivi, proprio per il principio della SR, e questo aspetto risulta fondamentale in riabilitazione su molte patologie neurodegenerative (8-9).
    Sulla base proprio di questo razionale scientifico, i risultati ottenuti dopo il primo lavoro pubblicato su Restorative Neurology and Neuroscience (RNN) sull’efficacia delle FV rilasciate dal dispositivo Equistasi® sull’equilibrio e la deambulazione nei pazienti affetti da SM (4), vanno letti non solo come prospettiva per i pazienti ma anche come linea guida per i medici che suffragano le osservazioni cliniche con forti evidenze elettrofisiologiche.

    Si è deciso quindi di dar seguito a un protocollo Multicentrico (5) per confermare, con un numero di pazienti idoneo, le risultanze precedentemente osservate. Quello che con questo nuovo protocollo si vuole misurare, sono le risultanze dopo 3 settimane di trattamento con dispositivi attivi in alternativa a dispositivi Sham, sulle variabili fondamentali del cammino e dell’equilibrio, verificando altresì il rapporto H/M Ratio per osservare anche se sussistono i presupposti di un miglioramento in termini di Spasticità.

    Bibliografia:

    1. Effect of Comorbidities on Outcomes of Neurorehabilitation Interventions in Multiple Sclerosis: A Scoping Review. Fakolade A, Bisson EJ, Pétrin J, Lamarre J, Finlayson M. Int J MS Care. 2016 Nov-Dec;18(6):282-290
    2. The effect of vibrotactile biofeedback of trunk sway on balance control in multiple sclerosis. van der Logt RP, Findling O, Rust H, Yaldizli O, Allum JH. Mult Scler Relat Disord. 2016 Jul;8:58-63.
    3. Acute effects of high-frequency microfocal vibratory stimulation on the H reflex of the soleus muscle. A double-blind study in healthy subjects. Alfonsi E, Paone P, Tassorelli C, De Icco R, Moglia A, Alvisi E, Marchetta L, Fresia M, Montini A, Calabrese M, Versiglia V, Sandrini G. Funct Neurol. 2015 Oct-Dec;30(4):269-74
    4. The effects of mechanical focal vibration on walking impairment in multiple sclerosis patients: A randomized, double-blinded vs placebo study. Spina E, Carotenuto A, Aceto MG, Cerillo I, Silvestre F, Arace F, Paone P, Orefice G, Iodice R. Restor Neurol Neurosci. 2016 Sep 21;34(5):869-76.
    5. https://clinicaltrials.gov/ct2/show/NCT02848898?cond=focal+vibration&rank=1
    6. Stochastic resonance at criticality in a network model of the human cortex. Vázquez-Rodríguez B, Avena-Koenigsberger A, Sporns O, Griffa A, Hagmann P, Larralde H. Sci Rep. 2017 Oct 12;7(1)
    7. Frequency-difference-dependent stochastic resonance in neural systems. Guo D, Perc M, Zhang Y, Xu P, Yao D. Phys Rev E. 2017 Aug;96(2-1):022415.
    8. Application of vibration to wrist and hand skin affects fingertip tactile sensation. Lakshminarayanan K, Lauer AW, Ramakrishnan V, Webster JG, Seo NJ. Physiol Rep. 2015 Jul 14;3(7).
    9. Effect of imperceptible vibratory noise applied to wrist skin on fingertip touch evoked potentials – an EEG study. Seo NJ, Lakshminarayanan K, Bonilha L, Lauer AW, Schmit BD. Physiol Rep. 2015 Nov;3(11).

Photostream